Ford B-Max
Ford B-Max
Foto Ford B-Max »
La Ford amplia la sua gamma di monovolumi presentando l'erede della Fusion, la B-Max. L'ultima nata in casa Ford, che amplia il segmento monovolumi della casa tedesca (le altre appartenenti a questa categoria sono C-Max, S-Max, Galaxy), è disponibile con 3 motori a Benzina (1000 Ecoboost da 100 cv, 1400 da 90 cv, 1600 da 105 cv) oppure con un motore Turbodiesel TDCI 1600 da 95 cv, negli allestimenti Base o Titanium. Esternamente la compatta monovolume tedesca (è lunga solo 408 cm), presenta linee spigolose e forme compatte, ha un corpo vettura dal disegno filante e moderno. Frontalmente abbiamo il nuovo family feeling Ford: frontale corto e penetrante, fari affusolati che si prolungano nel paraurti, grande mascherina trapezoidale che ingloba la targa. Posteriormente vi sono le tipiche forme da monovolume: ampio lunotto vetrato, grande portellone, leggere bombature, fari anche qui affusolati che si raccordano lateralmente con le fessure delle guide delle portiere laterali scorrevoli. Salendo a bordo della B-Max abbiamo una straordinaria sorpresa: è la prima auto in Europa e forse al Mondo a non avere il montante centrale del tetto che divide la parte anteriore da quella posteriore: merito è della scocca rinforzata. Di conseguenza l'accesso interno è praticamente perfetto, comodissimo, grazie all'apertura totale data anteriormente dalle porte tradizionali, mentre posteriormente abbiamo le portiere laterali scorrevoli. Dopo questa diesamina sul particolare della B-Max, accomodandosi dentro la vettura tedesca, troviamo un abitacolo luminosissimo, grazie alla grande superficie vetrata e al grande tetto panoramico in vetro (optional), molto curato e di ottima qualità. D'effetto la consolle centrale di due colorazioni diverse e su due livelli diversi: lo stereo e il sistema di intrattenimento raccolti in uno scudo di colore scuro in sommità di consolle, mentre i comandi clima di colore più chiaro sono collocati nella parte finale della stessa. Sportivo è il quadro strumenti, assai ben leggibile. Ed ora il momento del test drive: la Ford B-Max provata è stata la 1000 Ecoboost Titanium da 22530 €. La nuova nata in casa Ford è una monovolume compatta da città, ideale per quelle famiglie che hanno bisogno di vetture spaziose ma non vogliono rinunciare alla praticità e alla maneggevolezza tipiche di medio-piccole che in città hanno il loro ambiente ideale. Su strada la B-Max è una vettura intuitiva nella guida, maneggevolissima, molto comoda, confortevole, spaziosa sia anteriormente che posteriormente, con un ottimo bagagliaio. Prestazionalmente parlando la B-Max guidata è mossa da quello che è stato eletto Motore dell'Anno: il 1000 Benzina Ecoboost a 3 cilindri da 100 cv. Questo propulsore, nonostante abbia solo 3 cilindri, è silenziosissimo, molto fluido, potente e brioso, elastico e strizza l'occhio all'acquirente con costi di gestione davvero irrisori. Infine il listino prezzi: si va da 16250 € della 1400 Base per arrivare a 19250 € della 1600 Titanium con Cambio Automatico (Benzina), si parte da 18500 € della 1600 TDCI Base per arrivare a 20000 € della 1600 TDCI Titanium (Diesel).