Fiat Scudo Panorama
Foto Fiat Scudo Panorama »
Uno fra i veicoli commerciali più richiesti di Fiat, lo Scudo, si rinnova profondamente. Oggetto di questo articolo non è la versione commerciale ma la Panorama, che può essere considerata a tutti gli effetti una monovolume vera e propria, che darà filo da torcere al monovolume di casa Fiat, l’Ulysse. Il nuovo Scudo, è equipaggiato solo con motori diesel, un 1600 Multijet da 90 cv, un 2000 Multijet da 120 e 136 cv, negli allestimenti Family ed Executive. Nella linea esterna il nuovo veicolo torinese è molto più moderno della precedente serie, presenta una linea molto più veicolare e molto meno da veicolo commerciale. Affascinante il nuovo frontale con i particolari fari sinuosi e classico il posteriore dove all’ampio portellone vetrato fanno da cornice i moderni fari verticali. Salendo a bordo si partecipa alla sagra dello spazio. Infatti pochi veicoli possono dare lo spazio che lo Scudo Panorama offre (fino a 9 posti su sedili singoli su 3 file), aggiungendo a questa modulabiltà di carico e sfruttamento dell’abitacolo, una plancia dal design moderno, con la consolle completa di tutto (cambio sulla consolle, come la maggior parte dei veicoli fiat) e un quadro strumenti raffinato e elegante. Adesso il test drive. Lo Scudo Panorama guidato era il 2000 Multijet da 136 cv Executive da 32000 €. Questo veicolo, da poco rinnovato in ogni sua componente, offre molto: a partire da uno spazio immenso al suo interno dopo poter caricare di tutto o ospitare fino a 9 persone in comodità, proseguendo con una maneggevolezza e precisione di guida da berlina media, e concludendo con la brillantezza, la potenza e la silenziosità del motore Multijet che è ottimo compagno per un veicolo su misura per chi lavora ma vuole anche sfruttarlo per il tempo libero. Infine i prezzi: si va dai 20200 € del 1600 Multijet Family da 90 cv ai 25800 € della 2000 Multijet 136 cv (Diesel).