Fiat Panda Cross
Fiat Panda Cross Fiat Panda Cross Fiat Panda Cross Fiat Panda Cross
Foto Fiat Panda Cross »
Dopo aver rinnovato la utilitaria simbolo degli ultimi 20 anni, la Fiat ha concepito una particolare versione della Panda, che si basa sulla Panda 4x4: la Panda Cross. Questa particolare ed eccentrica versione della piccola torinese è equipaggiata solo dall’ormai celebre 1300 Diesel Multijet da 70 cv in allestimento unico. Guardandola dal di fuori l’unica somiglianza che ha con la Panda 4x4 è la forma squadrata, compatta, robusta e alta da terra: tutto il resto è diverso. Si parte dal frontale con 4 fari tondi (le luci più grandi rispetto alle frecce leggermente più piccole) andando avanti con le protezioni sottoscocca e i fascioni paracolpi bicolore, e passando per il tetto (con uno strano e alquanto particolare divisorio) si giunge all’eclettico posteriore dove vi sono delle luci tonde stile retrò anni ’60. Salendo a bordo si ritrovano tutti i componenti interni della gamma Panda: a partire dalla consolle centrale, proseguendo per le sellerie e concludendo con il quadro strumenti. E ora le sensazioni di guida: la Panda Cross guidata era la 1300 Multijet 70 cv da 18715 €. In casa Fiat hanno creato la Cross per rendere la Gamma Panda ancora più completa e appetibile a chi voglia un veicolo stravagante e simpatico per muoversi egregiamente sia nel traffico cittadino (il motore 1300 da 70 cv è ormai un must su Panda e altre vetture della gamma medio piccola di Fiat) ma anche su strade di montagna con ottimi risultati (ha la trazione integrale a inserimento elettroautomatico, cioè entra da sola quando serve). Infine l’unico prezzo: la 1300 Multijet da 70 cv costa 18270 € (Diesel).