Estetica atletica: la Audi A7 Sportback
Estetica atletica: la Audi A7 Sportback Estetica atletica: la Audi A7 Sportback Estetica atletica: la Audi A7 Sportback Estetica atletica: la Audi A7 Sportback
Foto Estetica atletica: la Audi A7 Sportback »

Design che emoziona, temperamento sportivo e tecnologia innovativa: con la A7 Sportback la Audi fa rotta verso un nuovo segmento di mercato. La grande cinque porte dalla coda estremamente dinamica concilia il meglio di tre mondi: l’eleganza sportiva di una coupé, il comfort di una berlina e la praticità di una Avant.

La A7 Sportback è alta tecnologia allo stato puro. Grazie ai numerosi componenti in alluminio la sua carrozzeria risulta molto leggera; l’elegante abitacolo presenta un’accurata lavorazione di alto livello artigianale. I quattro motori V6 sono docili e potenti nonché straordinariamente efficienti: il 3.0 TDI 204 CV (150 kW) con multitronic fa registrare emissioni di CO2 di soli 139 g/km. Il telaio sportivo presenta soluzioni nuove come il servosterzo elettromeccanico. Per quanto riguarda i sistemi d’assistenza e di infotainment, questa coupé di lusso è un chiaro esempio della capacità innovativa di Casa Audi.

La coupé a cinque porte della Audi abbina un comfort esclusivo, ideale per i lunghi viaggi, a un temperamento sportivo. Il livello di rumorosità nell’abitacolo è molto basso anche a velocità sostenute; in accelerazione i motori V6 fanno sentire la loro presenza con sonorità raffinate.

Anche l’eccellente risposta alle vibrazioni contribuisce ad aumentare il comfort a bordo. Quest’atmosfera piacevole è il risultato dell’accurata taratura di tutti i componenti, del ricorso ad ammortizzatori idraulici per gli assi e a supporti idraulici per il motore e di una carrozzeria molto rigida. Ampie porzioni della carrozzeria, estremamente leggera e sicura, sono in alluminio e in acciaio high-tech. L’ampio vano bagagli, che si cela dietro il grande cofano posteriore dall’apertura molto ampia, facilita le operazioni di carico ed è molto pratico. Ha una capienza di 535 litri, che diventano 1.390 se si abbattono gli schienali dei sedili posteriori.
 

Con la A7 Sportback, la Audi segue un nuovo corso stilistico di grande eleganza. La coupé cinque porte è lunga 4,97 metri e larga 1,91 metri, ma è alta solo 1,42 metri. Il cofano motore lungo, lo sbalzo anteriore corto, il passo lungo, il montante posteriore dalla linea sportiva e la coda dal rapido andamento discendente delineano un quadro complessivo dinamico. La coupé a cinque porte si presenta sull’asfalto sicura della propria bellezza.

I proiettori in tecnologia LED, disponibili a richiesta, sottolineano ulteriormente l’espressione inconfondibile della A7 Sportback: i diodi elettroluminescenti si fanno carico di tutte le funzioni di illuminazione e consumano poca energia. Sono invece di serie i fari bi-xeno e i gruppi ottici posteriori in tecnologia LED. Inoltre è stata integrata nei nuovi fari la funzione innovativa “all-weather lights”: si tratta di luci che si adattano automaticamente alle condizioni meteo e che sostituiscono i tradizionali fendinebbia.

L’abitacolo della A7 Sportback riprende la sportività possente degli esterni: anche qui la Audi dimostra di essere leader nel design automobilistico. L’elemento distintivo è il cosiddetto “wrap around”, che idealmente avvolge in un abbraccio guidatore e passeggero anteriore. Il listello decorativo a forma di S, con il suo insito dinamismo, è l’elemento distintivo della plancia.

Nell’abitacolo ogni dettaglio è realizzato con la massima attenzione, con un’accurata lavorazione di alto livello artigianale. I sedili, rivestiti in pelle Audi di qualità raffinata, sono disponibili a richiesta con funzioni di climatizzazione e massaggio per i passeggeri anteriori. La luce diffusa, disponibile a richiesta, completa l’atmosfera elegante dell’abitacolo.

Come la A8, ammiraglia di Casa Audi, anche la A7 Sportback vanta un nuovo grado di intelligenza tecnica con comandi logici, intuitivi ed ergonomici. Rientra tra gli equipaggiamenti di serie il sistema di comando MMI, ulteriormente affinato, con comando centrale per la scelta dei menu e numero ridotto di tasti funzione; tra gli optional figura un nuovo “head up display”, che proietta le informazioni più importanti sul parabrezza. Lo schermo “MMI touch” abbina la navigazione su disco fisso alla comodità di inserimento di un touchpad.
 


Sono molte le funzioni disponibili: il guidatore può ad esempio immettere l’indirizzo di destinazione o le cifre di un numero di telefono tracciandole sullo schermo con le dita.

In collaborazione con Google le funzioni online permettono alla Audi coupé a 5 porte di collegarsi in Internet attraverso il telefono veicolare Bluetooth. Un modulo UMTS permette di visualizzare sul monitor le immagini e le informazioni ricevute da Google Earth e le abbina agli itinerari di navigazione. Un hotspot (WLAN) stabilisce il contatto con i dispositivi mobili. Oltre al sistema Bose Sound, la punta di diamante della gamma Hi-Fi è l’Advanced Sound System della Bang & Olufsen con una potenza di 1.300 Watt e 15 altoparlanti.

Il sistema di navigazione al top di gamma lavora a stretto contatto con i molti sistemi di assistenza e di sicurezza disponibili a richiesta per la A7 Sportback. Invia i dati di navigazione alle centraline dei fari, del cambio automatico e dell’“adaptive cruise control” con funzione Stop&Go in modo che questi sistemi possano riconoscere scenari complessi; in molti casi il sistema di sicurezza “Audi pre sense” può prevenire incidenti o ridurne le conseguenze. Il nuovo “Audi active lane assist” aiuta il guidatore a mantenere la A7 Sportback stabilmente nella propria corsia di marcia, mentre il nuovo assistente di parcheggio sterza e parcheggia autonomamente.

La A7 Sportback sarà disponibile al momento del lancio in quattro motorizzazioni V6 potenti e raffinate: due benzina e due TDI. La gamma di potenza va da 204 CV (150 kW) a 300 CV (220 kW), la loro efficienza definisce nuovi eccellenti parametri di confronto in questa categoria di vetture. Il nuovo 3.0 TDI 204 CV (150 kW) con multitronic consuma mediamente solo 5,3 litri di carburante per 100 km, con emissioni di CO2 di soli 139 g/km. Tutti i motori sono dotati del sistema innovativo di gestione dell’energia termica di Audi, di un sistema di recupero e di un sistema Start&Stop.

Contribuiscono alla grande efficienza della Audi A7 Sportback anche i cambi automatici di serie. A seconda delle motorizzazioni la Audi offre due diversi tipi di cambi: il multitronic a variazione continua, disponibile in abbinamento alla trazione anteriore, e lo sportivo S tronic a sette rapporti, in abbinamento alla trazione integrale permanente quattro. L’ultima generazione della trazione quattro prevede un differenziale centrale a corona dentata insieme al cosiddetto “torque vectoring”.

Questo sistema di trasmissione è particolarmente flessibile e dinamico. A richiesta il differenziale sportivo ripartisce la forza motrice in modo attivo tra le ruote posteriori.

Il telaio vanta una precisione sportiva e un comfort ai massimi livelli. La Audi A7 Sportback monta cerchi di diametro tra 18 e 20 pollici. I bracci sono in alluminio; lo sterzo è dotato di un servosterzo di nuovo sviluppo il cui motore elettromeccanico assicura grande efficienza. Il sistema di assistenza “Audi drive select” è di serie e può essere integrato con le sospensioni pneumatiche “adaptive air suspension” con sistema di ammortizzazione variabile controllata.