MOTOS-BIKES

Esordio dolce-amaro per il Team Spea al campionato Indoor di Trial

Esordio dolce-amaro per il Team Spea al campionato Indoor di Trial
Esordio dolce-amaro per il Team Spea al campionato Indoor di Trial
Foto Esordio dolce-amaro per il Team Spea al campionato Indoor di Trial »
Piedimulera  (VB) 17 giugno
Mercoled’ 17giugno a Piedimulera  (VB) ha preso il via il C.I.Trial Indoor  con la prima delle cinque prove in calendario ottimamente organizzata dal Moto Club Domo 70.  Cinque le zone  realizzate nell’area industriale  con abbondante impiego di  rocce, tronchi e laterizi, con le sezioni 3 e 5 a fare la selezione; il giusto spazio per  piloti, seguidores ed addetti ha consentito  al numeroso pubblico di assistere al meglio agli spettacolari passaggi dei piloti.
Nelle qualifiche del pomeriggio il pilota del Team Spea, Simone Staltari  conquista l’accesso alla prima manche  dove si confronta con i  big nazionali. Autore di bei passaggi il giovane pilota del Team Spea sente l’emozione di una gara tra i piloti della massima categoria e commette qualche errore di troppo; bastano  un solo cinque, rimediato per un banale errore, ed alcuni piedi lasciati qua e la  per veder sfumare ogni possibilità di accesso alla finale. 
Serata  da dimenticare  per  il portacolori del Team Spea Daniele Maurino che nelle zone di Pedimulera non riesce a trovare  la giusta concentrazione per guidare com’è nelle sue possibilità e rimane escluso dalla finale chiudendo la sua gara alla quarta piazza.


“ Un’esperienza importante  per Simone – commenta il vice D.S. del Team Spea, Alex Mondo – che tornerà sicuramente utile nelle prossime prove. Rimane l’amaro in bocca per il risultato di Maurino che ha guidato molto al di sotto del suo standard. Complimenti agli organizzatori che hanno allestito cinque zone tecniche e spettacolari molto gradite dal pubblico veramente numeroso.”
Prossimo impegno del Team Spea  il 20 e 21 giugno a Barzio (LC) con le prove di Campionato Europeo e Spea FIM W.T.C.