Daihatsu Materia
Daihatsu Materia Daihatsu Materia Daihatsu Materia Daihatsu Materia
Foto Daihatsu Materia »
Il 2007 per Daihatsu si apre con una novità: la MPV Materia. Questa particolare auto giapponese è equipaggiata da 2 benzina (1300 da 91 cv e 1500 da 103 cv) negli allestimenti Sho, Hiro, Taka. Esteticamente la Materia presenta una linea molto stravagante e particolare, fatta di line tese e perpendicolari, con un frontale squadrato e ardito (molto massiccio, particolare l’alloggio dei fari su 3 livelli separati) e una coda squadrata e slanciata (strano il disegno dei fari posteriori). Entrando dentro la linearità del design esterno, molto pulito, la si ritrova tutta. Ben fatta è la consolle centrale dove trovano ubicazione il quadro strumenti (in alto al centro, è la prima volta per una Daihatsu), i comandi radio e clima. Molto modulabile e sfruttabile è poi lo spazio interno (ottima capacità di carico). Ed ora le sensazioni di guida: la Materia testata era la 1300 Hiro da 15220 €. Quest’auto, dalla linea molto particolare e perché no, stravagante, ha molte doti per avere una buona riuscita sul mercato italiano. A partire dalla già citata linea, che di certo non passa inosservata, per poi continuare a una sfruttabilità degli interni da furgonetta, per poi concludere con la brillantezza e silenziosità del 1300 da 91 cv, che offre prestazioni di tutto rispetto. Infine il listino prezzi: si va dai 13770 € della 1300 Sho ai 17170 € della 1500 Taka con cambio automatico.