Dacia Sandero
Dacia Sandero
Foto Dacia Sandero »
Analizzando come di consueto la consolle, la parte del leone la fa lo schermo del Dacia Media Nav (Optional, in alternativa si può optare per il Dacia Plug & Radio) che racchiude la radio CD e il sistema di navigazione. Subito sotto vi sono i comandi del clima e tasti dei finestrini elettrici anteriori (molto particolare il posizionamento de tasti dei finestrini elettrici posteriori che non sono sui pannelli porte ma al centro del tunnel posteriore sotto le bocchette clima, dietro ai sedili anteriori). Tradizionale e completo è il quadro strumenti. Ed ora è il momento del test drive: la Dacia Sandero provata è stata la 1200 GPL Laureate da 11736 €. La Dacia rinnova il suo veicolo più apprezzato e lo fa rinnovandolo e ammodernandolo, rimanendo fedele allo stile di marchio low cost di qualità. Su strada la Sandero è maneggevolissima, facile e intuitiva nella guida, confortevole, ha sterzo e cambio pronti e rapidi. Grazie al motore 1200 da 75 cv e all'alimentazione a GPL, la vettura romena ha consumi irrisori ed è adatta sia al traffico cittadino che a viaggi extraurbani. Da ultimo il listino prezzi. Iniziamo con il listino della Sandero Berlina: si va da 7900 € della 1200 Ambiance fino ad arrivare a 10150 € della 900 TCE Turbo Laureate (Benzina); si va da 9200 € della 1200 GPL Ambiance per arrivare a 10000 € della 1200 GPL Laureate (GPL); si va da 9750 € della 1500 DCI Ambiance per arrivare a 10550 € della 1500 DCI Laureate (Diesel). Ora tocca alle versioni Stepway: si va da 10350 € della 900 TCE Turbo Base fino ad arrivare a 11800 € della 900 TCE Turbo Prestige (Benzina), si va da 11850 € della 1500 DCI Base fino ad arrivare a 13300 € della 1500 DCI Prestige (Diesel).