Citroen Jumpy Atlante
Citroen Jumpy Atlante
Foto Citroen Jumpy Atlante »
La Citroen lancia sul mercato italiano il terzo “gemello” dell'accordo Fiat – PSA per quanto riguarda i veicoli commerciali e per il tempo libero. Infatti dopo Fiat Scudo e Peugeot Expert, arriva il Citroen Jumpy Multispace. Il veicolo francese è disponibile con 2 motori turbodiesel common rail HDI (1600 da 90 cv, 2000 da 95, 125 o 160 cv) negli allestimenti Base, Seduction, Exclusive, nelle varianti di carrozzeria Normale o Combi. Esternamente il Jumpy ha una linea elegante e filante, forme pulite, un corpo vettura ampio che lo rende spaziosissimo internamente. D'effetto è il frontale con il cofano spiovente, i gruppi ottici a forma di “simil-boomerang”e la stretta mascherina cromata al cui centro c'è il Double Chevron simbolo della casa francese. Posteriormente, invece, abbiamo l'anello di congiunzione fra la versione stradale e quella commerciale: enorme portellone con un lunotto vetrato di buone dimensioni, gruppi ottici verticali e rettangolari che fanno da cornice al portellone stesso. Salendo a bordo del Jumpy, troviamo un abitacolo molto curato. Ottimamente disposte sono le 9 poltrone – sedili, che si possono girare e piegare così da rendere massimamente sfruttabile lo spazio interno. Analizzando nel dettaglio la consolle centrale troviamo, in posizione di sommità rispetto agli altri comandi, lo schermo a scomparsa del navigatore satellitare. Subito sotto al navigatore abbiamo i comandi della radio CD e il computerino del clima bizona. A chiudere la consolle abbiamo il cambio, che con la sua posizione rialzata, è comodo da usare e rapido nelle cambiate. Elegante e ottimamente leggibile è il quadro strumenti. Ed ora il momento del test drive: il Citroen Jumpy Multispace provato è stato il 2000 HDI 160 cv Exclusive da 38110 €. Il terzo gemello dell'accordo fra le sorelle francesi Citroen e Peugeot e il gruppo Fiat, si concreta anche con la produzione di questo veicolo, ideale per famiglie numerose, che non vogliono rinunciare a viaggi comodi e ad avere facilità e abbondanza di carico. Questo 9 posti su strada si comporta in maniera egregia, grazie a una estrema facilità di guida nonostante le dimensioni non proprio da vettura cittadina. Inoltre è un salotto viaggiante grazie a uno straordinario comfort di bordo e una eccezionale insonorizzazione interna che permette viaggi rilassanti. Infine spazio al motore: il 2000 HDI da 160 cv. Questo propulsore, top level della gamma motorizzazioni del veicolo transalpino, è molto potente, brillante e prestazionale, dando al 9 posti di casa Citroen un ottimo rapporto fra prestazioni, consumi e costi di gestione generali. Infine il listino prezzi. Iniziamo con la versione Normale: si va da 29502 € del 2000 HDI 95 cv Seduction fino ad arrivare a 36278 € del 2000 HDI 160 cv Exclusive con Cambio Automatico. Ed ora il momento della versione Combi: si va da 26417 € del 1600 HDI Base fino ad arrivare a 35129 € del 2000 HDI 160 cv Seduction. (Diesel).