BMW X3 SDrive 18d
Foto BMW X3 SDrive 18d »
Lo Sports Activity Vehicle più venduto è ora disponibile con trazione posteriore: la BMW X3 sDrive18d unisce il consueto piacere di guida con l’ottimizzazione dei consumi. Questa settima variante sarà lanciata sul mercato nell’autunno 2012. San Donato Milanese. Nell’ambito dell’attuale offensiva di prodotto nel segmento degli Sports Activity Vehicle, nell’autunno 2012 BMW presenterà la settima variante della BMW X3, un veicolo che ha riscosso un grande successo. La nuova BMW X3 sDrive18d si proporrà come modello ad elevata efficienza, grazie a un motore a quattro cilindri diesel con tecnologia BMW TwinPower Turbo che ha stabilito un consumo medio di carburante di soli 5,1 litri per 100 chilometri nel ciclo di prova UE. Inoltre, si tratta della prima variante della BMW X3 a trazione posteriore, in stile tradizionale BMW. La BMW X3 sDrive18d è dotata di un cambio manuale a sei rapporti di serie. Il cambio automatico a otto marce è disponibile come optional. Dinamismo e agilità sono le caratteristiche di guida che ci si aspetta dai modelli BMW X. La trazione posteriore della BMW X3 sDrive18d fornisce un nuovo carattere distintivo nel segmento delle Sports Activity Vehicle. Questo classico concept di guida BMW è abbinato a un motore diesel estremamente efficiente, la cui tecnologia BMW TwinPower Turbo è costituita da un turbocompressore con turbina a geometria variabile e iniezione diretta common rail. Il motore da 2,0 litri sviluppa una potenza massima di 105 kW/143 CV e dispone di una coppia massima di 360 Nm disponibile tra 1.750 e 2.500 giri che permette di accelerare la BMW X3 sDrive18d da 0 a 100 km/h in 9,9 secondi (cambio automatico: 10,3 secondi) per raggiungere una velocità massima di 195 km/h (190 km/h). A fronte di queste prestazioni, gli automobilisti possono anche contare sul risparmio di carburante nel ciclo di prova UE, pari a 5,1 litri per 100 km e su emissioni di CO2 di soli 135 grammi per chilometro. Con cambio automatico a otto marce (optional), il consumo medio si attesta a 5,4 litri per 100 km con emissioni di CO2 di 142 g/km. Ne risulta che la BMW X3 offre il miglior rapporto tra prestazioni e consumi in questa classe di potenza. Le sue prestazioni superano quelle di qualsiasi altra rivale e, tuttavia, consuma fino al 7% di carburante in meno rispetto alle sue dirette concorrenti nel segmento premium. Il segreto sta nell’efficienza del motore e nelle ampie dotazioni della tecnologia BMW EfficientDynamics. La BMW X3 sDrive18d è equipaggiata di serie con funzioni quali la Brake Energy Regeneration, l’indicatore di cambio marcia ottimale, l’Electric PowerSteering, la modalità ECO PRO con pulsante di selettore feeling di guida e la funzione Auto Start-Stop che possono funzionare sia con il cambio manuale a sei marce che con quello automatico a otto. L’introduzione del nuovo modello entry-level vede un’espansione della gamma dei motori della BMW X3 con tre varianti benzina e quattro diesel, coprendo così un range di potenza che varia da 105 kW/143 CV a 230 kW/313 CV. A prescindere dal propulsore scelto dal cliente, lo Sports Activity Vehicle è una proposta avvincente, grazie al design espressivo, all’elevata qualità senza compromessi, al comfort di guida notevolmente migliorato rispetto al modello precedente e alla varietà più sorprendente di tutte le auto della sua categoria. Abbattendo gli schienali dei sedili posteriori frazionabili (40:20:40), lo spazio del vano bagagli aumenta da 550 a 1.600 litri. La BMW X3 sDrive18d può anche essere ordinata con l’optional del gancio di traino che garantisce una capacità massima di traino di 2.000 kg. Lo Sports Activity Vehicle stabilisce anche nuovi standard in termini di sicurezza e connettività. Alla BMW X3 fu assegnato il rating massimo di cinque stelle nel crash test Euro NCAP, mentre i sistemi di assistenza al conducente e i servizi di mobilità BMW ConnectedDrive, disponibili anche per la BMW X3 sDrive18d, includono una telecamera per la retromarcia con Top View, Adaptive Headlights, Lane Departure Warning con Collision Warning, Speed Limit Info con No Passing Info, Real Time Traffic Information, BMW Apps e, esclusiva di questo segmento, Head-Up-Display. Con questa novità nella gamma, la BMW X3 può continuare la sua storia di successo. Nella prima metà del 2012 sono stati venduti più di 74.000 veicoli dello Sports Activity Vehicle: un aumento del 38,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. In Italia, la nuova X3 sDrive18d parte da 39.200 €.