BMW Serie 1
BMW Serie 1
Foto BMW Serie 1 »
La BMW rinnova, lanciando sul mercato la nuova generazione, la Serie 1. L'antigolf di Monaco è disponibile con 2 motori benzina (116 da 136 cv e 118 da 170 cv) e con 3 motori diesel common rail (116d da 116 cv, 118d da 143 cv e 120d da 184 cv) negli allestimenti Base, Sport. Urban. Esternamente la nuova 1 presenta linee e forme ancora più sportive e grintose rispetto alla precedente generazione, nonostante il corpo vettura assomigli molto per compattezza e slancio dinamico a quello della serie che va a sostituire. Il frontale riprende quello imponente, massiccio e grintoso della nuova BMW Serie 5 (due grandi gruppi ottici a goccia che incroniciano la classica mascherina doppio scudata della casa tedesca), mentre posteriormente alla coda bombata che crea movimento e dinamismo nel posteriore si accompagna la forma classica ed elegante dei grandi gruppi ottici scudati. Salendo a bordo della entry level car della casa tedesca troviamo un abitacolo in linea con i dettami stilistici della casa di Monaco: raffinatezza e signorilità unite a confort, sportività e qualità eccelsa degli interni. Fissando come di consueto l'attenzione sulla consolle centrale, troviamo in posizione rialzata lo schermo a scomparsa del navigatore, accompagnato, subito sotto, dai comandi del clima. Accanto alla leva del cambio, troviamo come di consuetudine, la rotellina cromata del sistema IDrive con cui comandare lo schermo del Navigatore – Sistema di Intrattenimento. Completo di ogni dettaglio e spia utile per la vita dell'auto è lo sportiveggiante quadro strumenti. Ed ora il momento del test drive: la BMW Serie 1 guidata è stata la 120d Sport da 40950 €. La nuova 1 si rinnova profondamente senza perdere la verve sportiva che finora l'ha contraddistinta. La piccola di casa BMW su strada ha un ottimo comportamento. Molto confortevole, assai briosa e silenziosa, facile da guidare senza dimenticare la sportività che riesce a dare appena si pigia un po' di più il pedale dell'acceleratore. Tutto questo è dato, oltre che dalla cura costruttiva e dalla bravura ingegneristica made in BMW, dall'ottimo motore diesel che la vettura guidata monta. Il propulsore in questione è il 2000 Turbodiesel da ben 184 cv, lo stesso che equipaggia, fra l'altro, la sorella maggiore Serie 5. Questo motore, top level della gamma a gasolio, è al contempo economo (grazie al sistema Efficent Dynamics), sportivo (grazie al mix di brio, potenza e cavalli) e al top per silenziosità (ottimo il lavoro di confort e insonorizzazione interno). Infine il listino prezzi: si va da 26800 € della 116 Base fino ad arrivare a 33350 € della 118 Urban con Cambio Automatico Steptronic (Benzina), si va da 27650 € della 116d Base fino ad arrivare a 36150 € della 120d Urban con Cambio Automatico Steptronic (Diesel).